Calcio femminile: la Juventus prenota lo Scudetto

Un’altra due settimane di calcio femminile è passata, e la linea di arrivo è sempre più vicina.

da oasport.it

In campionato la doppia vittoria della Juventus chiude con ogni probabilità la lotta per lo scudetto. Per la seconda posizione, l’attesissima sfida tra Milan e Fiorentina è stata rinviata, causa Coronavirus. Ne approfitta la Roma, ormai lanciatissima, per rientrare nella lotta Champions. In settimana si sarebbero dovuti giocare anche i ritorni dei quarti di finale di Coppa Italia, annullati ad eccezione di Roma-San Marino.

Juventus, fuga per lo Scudetto

Due vittorie di importanza capitale, quelle ottenute dalle bianconere. Dopo l’inaspettato pareggio contro Florentia, le ragazze di Rita Guarino riprendono ad indossare i panni della schiacciasassi. Travolgendo prima l’Inter, per 5-1, e poi il Verona, con un rotondo 4-0 a domicilio, la Juventus vanta ora 9 punti di vantaggio sulle inseguitrici. Trascinatrice della squadra, ancora una volta, Cristiana Girelli, sempre più in testa anche alla classifica marcatori. Con sei partite da giocare, l’obiettivo del terzo Scudetto di calcio femminile di fila è ormai ad un passo.

Lotta Champions apertissima

Dietro l’ormai irraggiungibile Juventus,

da laroma24.it

le acque sono tutt’altro che calme. Milan e Fiorentina erano attese allo scontro diretto domenica scorsa, per decretare la principale favorita in questa  importantissima corsa europea. Il Coronavirus ha però portato al rinvio del big-match a a data da destinarsi, aumentando la suspence per una lotta in cui è rientrata anche la Roma. Le giallorosse, infatti, dopo un gennaio veramente complicato, hanno da tempo invertito la rotta. Letteralmente trascinata da una Bonfantini in stato di grazia, la squadra di Bavagnoli si è riportata a un solo punto di distanza, in scia alle rivali. Non resta che aspettare il recupero della partita tra Milan e Fiorentina, per delineare un quadro migliore in vista del rush finale.

 

Coppa Italia, tutto da rifare

Il Coronavirus ha scombinato tutti i piani anche per quanto riguarda la Coppa Italia. L‘emergenza sanitaria ha portato alla cancellazione del ritorno dei quarti di finale, ad eccezione di Roma-San Marino. Una partita questa, che non aveva nulla da dire, alla luce dell’ampio successo giallorosso nell’andata. Una superiorità, quella della Roma, che è stata ribadita anche nella partita di ritorno, vinta per 4-0. Con una Juventus quasi certa del passaggio in semifinale, bisognerà attendere Fiorentina-Milan e Sassuolo-Florentia per avere un tabellone definitivo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *