Calcio femminile: le prime due giornate

da gazzanet.gazzettaobjects.it

La Serie A di calcio femminile si è fermata per lasciare il palcoscenico alla Nazionale di Milena Bertolini, che tanto bene ha fatto ai Mondiali di Francia di questa estate. Approfittando della sosta, in attesa del 12 ottobre, quando riapriranno i battenti, andiamo a rivivere cosa è successo nelle prime due giornate.

Lotta al vertice

La Juventus, anche quest’anno, si conferma la squadra da battere. Le avversarie affrontate non hanno rappresentato un banco di prova insormontabile, ma partire con il piede giusto era fondamentale. 2-1 all’ esordio contro l’Empoli e il 3-1 a domicilio ai danni del Sassuolo. La firma sui successi bianconeri porta il nome di Cristiana Girelli, che con 3 gol si è presa la vetta della classifica marcatori. A far compagnia alla Juventus, in vetta alla classifica, troviamo il Milan. Le rossonere sono partite con i gradi di outsiders, ma stanno convincendo tutti. Trascinate dall’attaccante della nostra Nazionale Valentina Giacinti, le ragazze di Ganz, sono a punteggio pieno. Con lo scalpo, alla prima giornata, di una Roma che si è presentata ai nastri di partenza con aspettative altissime. Siamo solo agli inizi, ma chissà che questo duello al vertice sia destinato a proseguire e a regalarci spettacolo.

Le altre Big di rincorsa

 

da laroma24.it

Roma, Inter e Fiorentina, nonostante un inizio di campionato non deficitario, si trovano già a dover rincorrere. Le giallorosse hanno pagato un calendario complicato: l’esordio con il Milan è stato traumatico per una squadra che ha letteralmente cambiato pelle nel corso dell’estate. Una sconfitta, quella contro le rossonere, riscattata dall’exploit in terra toscana contro la Fiorentina. La neopromossa Inter, nonostante la nomea di matricola, ha iniziato piuttosto bene. Un pareggio contro un sorprendente Verona (fino a questo momento), e la pratica Empoli superata con un rigore di Marinelli. La Fiorentina, ultima squadra a vincere lo Scudetto, prima del miniciclo targato Juventus, vanta una vittoria e una sconfitta. 4-2 alla Florentia nel derby tutto toscano, e la sconfitta sfortunata contro la Roma citata in precedenza.

 

da passioneinter.com

Detto della sosta, causa Nazionali, il campionato di calcio femminile riprenderà il suo cammino nel prossimo week-end. Spicca tra tutti, il derby della Madonnina tra Milan e Inter. Una partita a suo modo storica: sarà infatti la prima stracittadina in Serie A da quando le squadre femminili sono state acquisite dalle società maschili. Per questo si era addirittura paventata l’idea di giocare nella splendida cornice di San Siro; idea poi scartata per i lavori di manutenzione del Meazza. Tra le altre, la Juventus proverà ad allungare il filotto con una partita da testa-coda contro Florentia, che non dovrebbe destare particolari problemi. Stesso discorso per Roma e Fiorentina, impegnate rispettivamente contro Empoli e Tavagnacco, e pronte ad approfittare dello scontro diretto nel derby di Milano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *