serturini

Roma – Hellas Verona: la vittoria delle giallorosse porta la firma di Serturini e Lazaro

Dopo la sosta per le Nazionali torna la Serie A femminile. Le ragazze di Bavagnoli sono scese in campo al Tre Fontane sabato 3 ottobre sfidando l’Hellas Verona di Renato Longega. Dopo la precedente sconfitta con l’Empoli le giallorosse ritrovano i tre punti grazie ai gol di Lazaro e Serturini. Una partita ben giocata dalle padrone di casa che stanno crescendo di partita in partita.

Una vittoria importante per le giallorosse

foto di Luciano Sacchini

Un’ottima gara quella disputata dall’AS Roma che ha affrontato l’Hellas Verona con grinta dimostrando una buona solidità di squadra. Le giallorosse di Bavagnoli hanno dominato la gara concedendo ben poco alle avversarie. Fin dai primi minuti la Roma si fa vedere in area di rigore. Al 3′ minuto Giugliano allarga per Bonfantini che tenta il dribbling, ma viene chiusa in corner. Numerose le occasioni per le padrone di casa che non lasciano spazio alle ragazze di Longega. Al 22′ un’occasione clamorosa per la Roma: Serturini mette il pallone al centro e Bonfantini colpisce a botta sicura ma Durante in extremis salva il pallone sulla linea di porta.

Le ragazze di Bavagnoli dominano l’area di rigore delle avversarie per gran parte del primo tempo cercando un meritato vantaggio che arriva al 41′ con Serturini. Lanciata sulla sinistra, la giallorossa si accentra e di destro infila Durante. La Roma non si accontenta e non perde la concentrazione. Al 46′ arriva l’azione del 2-0 che porta la firma di Lazaro. Bonfantini la mette al centro per il numero 29 che deve solo appoggiarla in rete. Le giallorosse terminano la prima parte della gara in vantaggio.

Stesso copione nel secondo tempo

Nel secondo tempo, la Roma torna in campo senza perdere la concentrazione. Bavagnoli sostituisce Bonfantini: al suo posto entra Thomas. Fin da subito l’AS Roma si mostra pericolosa con Giugliano che cerca la conclusione dalla distanza ma Durante è brava a respingere. L’Hellas Verona fa fatica ad uscire dalla propria area di rigore e ogni tentativo di ripartenza sembra vano. Le padrone di casa continuano a lasciare pochi spazi alle avversarie creando numerose azioni da gol che però non si concretizzano. Al 64′ Lazaro prova il tiro dalla trequarti con il portiere fuori dai pali ma Durante riesce a distendersi e metterla sopra la traversa. Sul finale arriva la prima e unica azione pericolosa del Verona:  Papaleo cerca il tiro dalla fascia destra ma Baldi fa suo il pallone senza problemi. La gara si conclude con la vittoria delle giallorosse per 2-0 sul Verona. 

Secondo successo stagionale per le giallorosse: ora bisogna conquistare la continuità

Una prestazione che ha dimostrato la crescita delle ragazze di Bavagnoli rispetto alle gare precedenti. Tante le occasioni da gol per le giallorosse che però devono concretizzare di più. Una vittoria tanto cercata ma che ora ha bisogno di continuità. Soddisfatta l’allenatrice Elisabetta Bavagnoli parla della gara ai microfoni di RomaTv:

foto di Luciano Sacchini

“Nel secondo tempo abbiamo fatto meglio, abbiamo concesso meno. Abbiamo visto che il Verona spesso si schiacciava al limite della propria area e nel secondo tempo abbiamo sfruttato questa cosa. […] La vittoria di oggi fa morale, ci permette di affrontare una settimana importante per preparare una sfida difficile come quella con l’Inter. Cerchiamo di migliorare gara dopo gara”.

Gli obiettivi sono chiari: è necessario concretizzare di più e trovare continuità.

Ora testa alla prossima partita Inter – Roma che si disputerà domenica 11 ottobre alle 12.30

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *