Archivio

Francia-Belgio: ultima fermata prima della finale

da scommesse24.net

Questa sera alle 20 allo stadio San Pietroburgo andrà in scena la prima semifinale di questa 21°edizione dei Mondiali. A contendersi il primo slot nella finale di Mosca saranno Francia e Belgio, due tra le nazionali ad aver convinto di più in questa competizione. I Blues hanno eliminato l’Uruguay, mentre il Belgio ha sorprendentemente battuto il Brasile, dato inizialmente da molti come favorito. Analizziamo i punti di forza e le debolezze messi in mostra dalle due nazionali fino a questo momento.

Archivio

Brasile-Belgio, in palio un posto in paradiso

Il secondo quarto di finale vedrà opposte Brasile e Belgio, in quello che si preannuncia essere il match più spettacolare tra le otto partecipanti rimaste a contendersi il FIFA World Cup Throphy. Il Brasile di Tite, a dispetto delle tradizioni offensiviste delle nazionali verdeoro, è arrivato fin qua con un calcio pragmatico e poco spettacolare, ma consistente da un punto di vista difensivo, con un solo gol subito all’attivo, migliore difesa del torneo assieme all’Uruguay.

Archivio

Real Madrid sul tetto d’Europa per il terzo anno consecutivo

Lo Stadio Olimpico di Kiev sorride ancora una volta ai colori spagnoli. Dopo aver trionfato nell’Europeo 2012, questa volta è toccato ad una squadra iberica gioire in terra d’Ucraina. Il 3-1 inflitto al Liverpool proietta definitivamente questo Real Madrid nell’olimpo del calcio europeo, se ci fosse ancora bisogno di un’ulteriore prova della loro grandezza: terza Champions League consecutiva, quarta negli ultimi 5 anni, gli unici a riuscirci nell’era della moderna Coppa dei Campioni. La doppietta di Gareth Bale e le clamorose papere di Karius hanno affossato il Liverpool, consegnando nelle mani delle Merengues la loro tredicesima Coppa dalle grandi orecchie.

Archivio

Real Madrid-Liverpool, a Kiev va in scena l’atto finale

champions league kiev

A distanza di 6 anni dall’ultima volta, quando nel 2012 si affrontarono Spagna e Italia nella finale degli Europei, lo Stadio Olimpico di Kiev torna ad essere il palcoscenico principale del grande calcio del Vecchio Continente. Questa volta ad essere assegnata sarà la Coppa dalle grandi orecchie: la Spagna sarà ancora una volta rappresentata dal Real Madrid, mentre il posto dell’Italia verrà preso dall’Inghilterra, grazie al fantastico cammino europeo del Liverpool. Di fronte Blancos contro Reds, in una sfida di grande tradizione: saranno infatti ben 17 Coppe dei Campioni a scendere in campo (12 del Real Madrid e 5 del Liverpool).

Archivio

Roma-Liverpool, perché crederci è d’obbligo

Il primo round della semifinale di Champions contro il Liverpool non è andato esattamente come ci si aspettava. La Roma esce con le ossa rotte da Anfield Road, subendo un passivo di 5 reti a 2, ma con la speranza e la convinzione di poter provare, seppur con estrema difficoltà, a bissare l’impresa dei quarti contro il Barcellona. Proviamo ad analizzare il match di Liverpool, e spiegare i motivi per cui, quella che sarebbe una rimonta storica, è possibile.