Ultima giornata di Eurolega al cardiopalma

Questa settimana va di scena l’ultima giornata di Eurolega, che si prospetta emozionante per la miriade di possibili risultati ancora in ballo. Sono 5 le squadre già qualificate (Fenerbahce, CSKA Mosca, Real Madrid, Efes Istanbul e Barcellona), mentre ci sono ancora 3 posti in palio per i playoff. Chi la spunterà?

Le “magnifiche” 5

Come detto in precedenza sono 5 le squadre già qualificate per i playoff. Le prime 3 sono senza dubbio quelle maggiormente candidate anche ad un posto alle Final Four di Vitoria. Fenerbahce, CSKA Mosca e Real Madrid infatti, hanno sicuramente i roster più talentuosi, fisici e profondi dell’intera competizione. Inoltre, vedendo gli ultimi 4 anni, sono le squadre che hanno avuto più partecipazioni alle Final Four (en plein per CSKA e Fenerbahce, 3 per il Real), e una di loro è sempre risultata vincitrice del torneo (2 successi per il Real, 1 a testa per CSKA e Fenerbahce). In poche parole tre autentiche corazzate a cui sarà assai complicato togliere lo scettro.

Ci proveranno l’Efes e il Barcellona, le altre due qualificate, che tanto hanno fatto bene in questa regular season di Eurolega. Entrambe si sono riscattate dalla passata stagione, conclusasi nei bassifondi della classifica per i blaugrana e addirittura all’ultimo posto per i turchi. Quello fra Efes e Barcellona sarà tra l’altro uno dei quarti dei playoff, visto che le posizioni delle due squadre (4 e 5) sono già assodate. I turchi quindi avranno la possibilità di giocare in casa l’eventuale gara 5.

Corsa verso i playoff

Ultima giornata che potrà regalarci tantissime sorprese in ottica playoff (64 combinazioni possibili). Ben 6 squadre ancora in gioco per tre posti. Per ora la classifica ci dice che a passare il turno sarebbero il Baskonia, il Panathinaikos e lo Zalgiris Kaunas. Resterebbero fuori invece l’Olimpia Milano, il Maccabi e l’Olympiacos.

Sulla carta le greche hanno sicuramente una turno favorevole, visto che giocano tra le mura amiche contro squadre già eliminate. Le altre 4 invece se la dovranno vedere tutte fuori casa con le prime 4 della classe. E’ vero che quest’ultime non hanno da chiedere più nulla in questa giornata, visto le posizioni già definite, ma è sicuro, come dimostrato nello scorso turno, che non lasceranno niente al caso.

Tra le 6 pretendenti sicuramente la squadra più in forma sembra lo Zalgiris di coach Jasikevicius, che vorrà ripetersi dopo l’incredibile Eurolega dello scorso anno, conclusasi al terzo posto alle Final Four di Belgrado. I lituani sono reduci dalla fondamentale vittoria in quel del Pireo contro l’Olympiacos, che li ha permesso di rimanere in scia per un posto nei playoff.

Situazione in casa Olimpia

Abbastanza preoccupante la situazione in casa Milano. La squadra di coach Pianigiani arriva alla partita più importante della stagione probabilmente nel suo momento peggiore. In Eurolega, dopo la vittoria in casa contro l’Olympiacos, sono arrivate 3 sconfitte di fila. La prima, in casa dei campioni in carica del Real Madrid, è stata sicuramente la partita giocata meglio dalle scarpette rosse che, guidate da un ottimo Mike James, hanno sfiorato in più riprese la vittoria.

Le ultime 2 partite invece hanno lanciato più di un campanello d’allarme in casa Olimpia. Prima la sconfitta al PalaDesio contro il Panathinaikos di un enorme Calathes, e poi la sconfitta sempre in casa ma al Mediolanum Forum contro il Fenerbahce di Obradovic. Due match che hanno evidenziato le difficoltà di Milano nel creare un gioco fluido in attacco, insieme alla poca propensione al rimbalzo, dove si sente moltissimo l’assenza di Gudaitis.

Ora c’è la partita contro l’Efes da non sbagliare assolutamente per credere ancora nei playoff, sperando anche che dagli altri campi arrivino risultati positivi. Se così non fosse la stagione europea di Milano finirebbe qui, lasciando ai tifosi dell’Olimpia l’amaro in bocca.

 

Classifica Regular Season V S P+ P- +/-
1. Fenerbahce Beko Istanbul (qualificata) 24 5 2426 2162 264
2. CSKA Moscow (qualificata) 23 6 2508 2319 189
3. Real Madrid (qualificata) 22 7 2492 2249 243
4. Anadolu Efes Istanbul (qualificata) 19 10 2461 2311 150
5. FC Barcelona Lassa (qualificata) 17 12 2275 2208 67
6. KIROLBET Baskonia Vitoria-Gasteiz 15 14 2371 2296 75
7. Panathinaikos OPAP Athens 15 14 2295 2278 17
8. Zalgiris Kaunas 14 15 2267 2237 30
9. AX Armani Exchange Olimpia Milan 14 15 2506 2499 7
10. Maccabi FOX Tel Aviv 14 15 2301 2268 33
11. Olympiacos Piraeus 14 15 2227 2227 0
12. FC Bayern Munich 13 16 2264 2327 -63
13. Khimki Moscow Region 9 20 2259 2366 -107
14. Herbalife Gran Canaria 8 21 2240 2532 -292
15. Buducnost VOLI Podgorica 6 23 2163 2463 -300
16. Darussafaka Tekfen Istanbul 5 24 2164 2477 -313

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *