Calcio femminile: avanti senza sorprese, Supercoppa alla Juventus

Quarta giornata di Serie A e Supercoppa. Questi sono stati gli appuntamenti salienti delle ultime due settimane di calcio femminile. Un’ultima giornata che ha evidenziato ancor di più le differenze fra le prime della classe e le altre, semmai ci fosse bisogno di un’ulteriore conferma. Una Supercoppa, che invece, ha ribadito lo strapotere di una Juventus, che ha vendicato così la sconfitta dello scorso anno proprio contro la Fiorentina. Riviviamo insieme le ultime due settimane del pallone in rosa con i consueti approfondimenti.

da romanews.eu

 

Quarta giornata: davanti non sbaglia nessuno

Continua la corsa al vertice della classifica. Altro giro, altro percorso netto per le 4 Big del nostro calcio femminile. Se Juventus e Roma si sono sbarazzati senza particolari problemi dei rispettivi avversari, più complicate sono state le partite di Milan e Fiorentina. Le bianconere hanno battuto a domicilio per 3-0 un’Inter che, dopo un ottimo avvio di stagione, sta attraversando ora un periodo di appannamento. Di Rosucci, Girelli e Cernoia i gol che hanno deciso la partita. La Roma, che sembra essere al momento la squadra più in forma del campionato, ha rifilato 4 gol al malcapitato Verona, con le reti siglate da Bartoli, Giugliano, Bonfantini e Thestrup. Le rossonere hanno stentato per aver ragione del Tavagnacco: avanti con un autogol, hanno chiuso la partita solamente nei minuti di recupero. Chi invece è rimasta aggrappata al treno per miracolo, è la

da corriereobjects.it

Fiorentina di mister Antonio Ciccotta. A Reggio Emilia, contro il Sassuolo, la Viola è andata sotto a dieci minuti dal termine, prima di ribaltare il punteggio nelle battute finali. Rimangono dunque invariate le distanze tra le prime della classe, in attesa di nuovi esaltanti capitoli di un campionato tutto da scrivere.

 

Supercoppa: un anno dopo è rivincita bianconera

La scorsa settimana la Serie A si è fermata per lasciare tutte le luci della ribalta alla Supercoppa Italiana. Ancora una volta Juventus contro Fiorentina, per quella che è diventata a tutti gli effetti la classica del calcio femminile negli ultimi anni. A dodici mesi di distanza, le bianconere vendicano la sconfitta patita, sempre per mano delle gigliate, nell’ultima edizione della Supercoppa. Un 2-0 che non ammette repliche, quello inflitto alla Fiorentina. Ancora una volta sugli scudi Cristiana Girelli, che ha confermato lo splendido inizio di stagione, dando il là al trionfo a tinte bianconere. Con questa vittoria le ragazze allenate da Rita Guarino hanno portato a casa l’unico trofeo, in campo nazionale, che ancora mancava alla loro bacheca, dopo due Scudetti e una Coppa Italia. Chiusasi la parentesi Supercoppa, le ragazze del pallone torneranno in campo già da domani, per la quinta giornata del campionato di Serie A.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *