Roma Femminile

Bonansea firma la sconfitta giallorossa: Roma – Juventus 0 – 1

Bonansea

Tempo di lettura: 4 min

Sabato si è disputata la penultima giornata di campionato della Serie A Femminile. Al Tre Fontane le capitoline hanno ospitato la Juventus, capolista del campionato. Una partita che ha inciso poco sulla classifica finale ma che era importante in vista della finale di Coppa Italia. Dopo il pareggio con la Florentia San Gimignano arriva la sconfitta firmata da Bonansea. Termina sullo 0 – 1 per le bianconere, che portano a 21 le proprie vittorie in campionato. Poca freddezza sotto porta da parte delle giallorosse che nonostante la sconfitta sono fiduciose per l’importante partita contro il Milan.

La Juventus gestisce bene il gioco, poca lucidità da parte della Roma

Nei primi 45′ minuti sono le bianconere ad avere in mano le redini della gara. Fin dai primi minuti la squadra di Guarino ha limitato bene l’efficacia di circolazione della palla da parte delle padrone di casa, mostrandosi pericolosa fin da subito. Al 7′ primo calcio d’angolo del match in favore della Juventus. Staskova colpisce male di testa, palla  fuori. Al 16′ altra occasione per le bianconere, bel lancio dalla difesa a trovare Girelli sulla trequarti, la numero 10 mette la palla in mezzo ma non trova Staskova nell’area giallorossa. Al 23′ occasione per la Roma con Bonfantini che scappa sulla fascia e mette in area il pallone. Giuliani esce in presa a terra. La Roma soffre il gioco delle avversarie, non mostrando molta iniziativa e non trovando molti spazi. Al 38′ Bonansea pericolosa in area della Roma: corre sulla fascia, mette in mezzo, ma Baldi esce. Termina 0 – 0 il primo tempo della gara.

Bonansea

Il secondo tempo si apre con un’occasione per le bianconere: al 47′ Bonansea a due passi dalla porta spara altoIl vantaggio bianconero non tarda ad arrivare e al 52′ sempre Bonansea porta in vantaggio le capitoliste sfruttando bene un cross di Alves. La Juventus prende terreno gestendo e rendendo più fisica la gara. La Roma subisce la supremazia delle avversarie, disputando un secondo tempo privo di occasioni. Al 91′ le bianconere sfiorano il raddoppio: Berti crossa in area, Girelli colpisce di testa ma Serturini salva e mette in calcio d’angolo. Termina 0 – 1 per le bianconere.

Nonostante la sconfitta ci sono tratti positivi

La Roma chiude l’ultima partita al Tre Fontane con una sconfitta. Nonostante il risultato negativo però, l’allenatrice Elisabetta Bavagnoli si è mostrata ottimista e soddisfatta ai microfoni di Roma Tv:

“Contro la Juve abbiamo ricercato meno le nostre soluzioni di gioco, preferendo spesso i lanci lunghi. Dovevamo utilizzare soluzioni diverse. Tuttavia, stiamo lavorando per il finale di stagione e la squadra sta bene fisicamente. Ora c’è da concludere questo campionato imparando ad essere più ciniche e molto determinate in fase di finalizzazione”.

In vista della partita contro il Napoli:

“Dobbiamo finire bene. Sappiamo che il Napoli farà di tutto per non concederci questa gioia, ma noi faremo altrettanto per prepararci al meglio all’ultima settimana di lavoro con lo spirito giusto”.

Ora testa all’ultima partita di campionato contro il Napoli e poi alla finale di Coppa Italia contro il Milan.

Condividi:

Pubblicato da Melissa Violetto

Laurea Triennale in Comunicazione, Tecnologie e Culture Digitali e successivamente Laurea Magistrale in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo entrambe alla Sapienza. Amante dello sport, in particolare del calcio in tutte le sue forme. Ha collaborato con Radio Sapienza come Social Media Manager, gestendo soprattutto programmi sportivi. Innamorata dell'arte e di tutto ciò che permetta di esprimere la propria creatività.