Roma Femminile

Supercoppa Femminile: si parte con Juventus – Roma

Supercoppa

Tempo di lettura: 3 min

Domani torna finalmente in campo il calcio femminile. Dopo un lungo stop, domani a Chiavari si disputeranno le semifinali della ventiquattresima edizione di Supercoppa Femminile. Quest’anno è stato deciso un nuovo format che prevede una Final Four al posto della consueta gara unica. A questo nuovo format prenderanno parte le prime quattro classificate dello scorso campionato visto  che la Coppa Italia TIMVISION 2019/20 non è stata portata a termine.

Semifinali di Supercoppa: si parte con Juventus – Roma

Le squadre che prenderanno parte alla competizione saranno  Juventus, Roma, Milan e Fiorentina. Il nuovo format prevede lo svolgimento di tre gare nell’arco di cinque giorni, dopo le semifinali di mercoledì è prevista la gara finale per il 10 gennaio. L’evento si svolgerà a porte chiuse e nel rispetto delle norme previste dal Protocollo gare della Serie A femminile. Le prime a scendere in campo saranno Juventus e Roma  domani alle 12.00. Nelle due precedenti gare, sia nel novembre 2019  che nell’ultima giornata di campionato prima dello stop, ha visto la squadra di Maria Rita Guarino calare il poker. Una sfida che rappresenta un’occasione di rivincita per le ragazze di Elisabetta Bavagnoli che quest’anno in Coppa Italia sta svolgendo per ora un buon lavoro. Non solo una possibilità di rivincita, la Supercoppa per le giallorosse rappresenta un momento importante per dimostrare di aver lavorato bene sulle lacune della squadra.

LaPresse

 

Le due squadre stanno vivendo momenti completamente diversi in campionato. La formazione bianconera è prima in classifica a punteggio pieno e nelle quattro gare precedenti è sempre riuscita a portare a casa i tre punti. Percorso più altalenante quello delle giallorosse che vede la squadra alla ricerca di conferme e di continuità che non è arrivata fino a questo momento. Ed è proprio il capitano giallorosso, Elisa Bartoli  a confermare la situazione della squadra ai microfoni di Sky:

 “La stagione non sta andando benissimo ma abbiamo le potenzialità per riscattarci. Il gioco c’è, mancano consapevolezza e cattiveria sotto porta. Dobbiamo essere convinte e continuare a lavorare sui dettagli”.

Tra ventiquattrore sapremo se le ragazze di Elisabetta Bavagnoli sono riuscite a lavorare sui dettagli e a conquistare una maggior consapevolezza dei propri mezzi. Una sfida che promette tanto, spettacolo e goal, non ci resta che goderci la gara.

Condividi:

Pubblicato da Melissa Violetto

Laurea Triennale in Comunicazione, Tecnologie e Culture Digitali e successivamente Laurea Magistrale in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo entrambe alla Sapienza. Amante dello sport, in particolare del calcio in tutte le sue forme. Ha collaborato con Radio Sapienza come Social Media Menager, gestendo soprattutto programmi sportivi. Innamorata dell'arte e di tutto ciò che permetta di esprimere la propria creatività.