Serie A femminile: Andressa e Lazaro regalano alla Roma i primi tre punti

Nella seconda giornata di campionato della Serie A femminile, le giallorosse affrontano la Pink Bari, in una partita già decisiva per misurare le reali ambizioni della Roma. Davanti corrono, e dopo lo stop di Reggio Emilia, un ulteriore passo falso avrebbe il sapore di un addio anticipato alle ambizioni di titolo. Per la prima in casa della stagione 2020/21, si gioca sul campo dell’”Agostino Di Bartolomei”, a Trigoria.

foto di Luciano Sacchini

Prima frazione bloccata, poche occasioni

Formazione tipo per la Roma, che conferma quasi in blocco le ragazze scese in campo contro il Sassuolo. L’unica eccezione, un po’ a sorpresa, è rappresentata da Lindsey Thomas, che prende il posto di Paloma Lazaro al centro dell’attacco. La Pink Bari non offre notevoli spunti tecnici, e Caesar non viene mai chiamata in causa. D’altro canto però, le biancorosse sono organizzate, e per la Roma non è facile penetrare nell’arcigna difesa ospite. Verso la mezzora, le ragazze di Bavagnoli provano ad alzare i ritmi, ma prima Bonfantini, poi Andressa sprecano due grandi occasioni, con il portiere Myllyoja sugli scudi. Si chiude così sullo 0-0 la prima frazione di gioco.

foto di Luciano Sacchini

Lazaro per Thomas, cambia la musica

Al rientro dagli spogliatoi, Bavagnoli lascia fuori una deludente Thomas per inserire Paloma Lazaro. La spagnola è in giornata e si vede subito: al primo pallone toccato sfiora la rete, poi, al 69’, si mette in proprio e si guadagna un calcio di rigore dopo essersi ben destreggiata tra due avversarie. Dal dischetto va Andressa, che tira forte ad incrociare e buca il portiere ospite. Dopo il gol del vantaggio, la Roma continua a spingere; Giugliano e Bernauer prendono in mano le chiavi del centrocampo, mentre Serturini colpisce una clamorosa traversa con un fendente mancino dal limite. A chiudere la contesa, ci pensa ancora Paloma Lazaro. All’88’, ben servita da Hergerberg, anticipa l’estremo difensore pugliese in spaccata, depositando la  sfera all’angolino. Secondo gol stagionale per lei, e giallorosse che vincono 2-0 una partita sicuramente non semplice, mantenendosi in scia alle prime.

Le parole delle protagoniste

Interpellata da RomaTv, Andressa ha ribadito l’importanza della vittoria, per poi

foto di Luciano Sacchini

soffermarsi sulla sua condizione fisica:

“Abbiamo creato molto, ma abbiamo sbagliato tanto. Era importante fare tre punti. […] Possiamo migliorare tanto, soprattutto fisicamente. Io anche devo migliorare perché sono arrivata una settimana fa e ho fatto pochi allenamenti”.

Sempre ai microfoni di RomaTv, ha parlato anche Elisabetta Bavagnoli:

“Sono contenta per la prestazione. Avevo chiesto alle ragazze tanta attenzione e sono state brave. C’è sempre da migliorare, ma abbiamo fatto quel passettino mentale che dovevamo fare. Abbiamo avuto 4 o 5 occasioni e non le abbiamo concretizzate, per sfortuna o errori. Però le giocatrici erano sempre al posto giusto, faccio loro i complimenti”.

Su Paloma Lazaro risponde così: “la conoscevamo, sappiamo quali sono le sue caratteristiche […] Ha tanta qualità, non molla mai, sono soddisfatta di averla potuta vedere bene.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *