Rubriche Storiche

Leggi Juanito, dici Maravilla: l’iconico “sette” del Real Madrid anni ’80

calcioweb.eu
L’impronta di Juanito al Real Madrid, a cavallo tra gli anni ’70 e ’80, è un patrimonio ancora oggi tangibile tra le tribune di un Santiago Bernabéu prossimo al restyling. Molto più di un semplice calciatore: una guida, un totem, un’istituzione. Senz’altro una squisitezza per i palati fini (ed esigenti) del Viejo Chamartín. Senz’altro una sentenza per i malcapitati avversari di turno.
Rubriche Storiche

Nantes e la rivoluzione tattica del calcio: il “Tiki-Taka” è francese?

Eurosport.fr

La clamorosa vittoria di domenica scorsa al Parco dei Principi di Parigi ha ridato lustro a una nobile decaduta del calcio francese, il Nantes. Il successo ottenuto ai danni del PSG ha riportato in auge un club storico, precursore del “Tiki-Taka” reso universale dagli spagnoli. Ma possiamo attribuire la paternità del celebre stile di gioco al calcio francese?

Rubriche Storiche

Miracolo Fermana: l’indimenticabile promozione in Serie B del 1999

m.cronachefermane.it

La prima volta dei Canarini marchigiani in cadetteria assume i contorni della favola: da un girone d’andata disastroso, dall’incubo retrocessione in Serie C2 alla clamorosa rimonta culminata con l’happy end di Battipaglia. Una stagione no sense per la Fermana che, oltre alle quotate Palermo e Juve Stabia, sconfigge anche un’intossicazione alimentare e si regala un paradiso fino a quel momento inesplorato: la Serie B.

Rubriche Storiche

Il canto del cigno del basket a Forlì: Niccolair e la promozione in A1 del ’95

Forlipedia.it

La promozione in Serie A1 della Libertas Pallacanestro Forlì, allora sponsorizzata Olitalia al termine dell’annata 1994/95, rappresenta solo uno dei più incredibili e controversi capitoli che la storia della pallacanestro italiana ricordi: scambi di proprietà, esoneri a stagione in corso, americani che vanno e vengono, nottate ai casinò veneziani preferite agli allenamenti fino alla sera del 21 maggio 1995 e alla Serie A, conquistata nella tana dei rivali di sempre. Un collettivo che la piazza forlivese non ha mai dimenticato e che l’Occhio Sportivo riporta, dopo quasi 26 anni, sotto la luce dei riflettori.

Rubriche Storiche

Gheorghe Hagi, pennellate in libertà del “Maradona dei Carpazi”

Gsp.ro

Combattere lo sciagurato 2020 di cui tutti siamo, chi più chi meno, vittime attraverso il racconto, in pillole, di storie calcistiche in cui cultura e pallone si fondono. Orfani di Diego Armando Maradona e, nelle ultime ore, di Paolo Rossi, lo storytelling calcistico targato Occhio Sportivo vi conduce stavolta in un viaggio che ha come meta conclusiva la Romania degli anni ’80. Una realtà imprigionata tra i suoi stessi confini.